Domenica con l’ora legale: a voi piace?!

La domenica è uno strano giorno, un giorno jolly direi. Spero che non sia venuta in mente a nessun altro questa definizione!

ora legale

Possiamo fare molte cose che non siamo riusciti a fare durante la settimana. Possiamo rimanere a dormire tutta la mattina, possiamo passare dal letto al divano e viceversa, possiamo approfittarne per dedicarci al bucato, possiamo finire di leggere un libro, possiamo andare al parco senza preoccuparci dell’orario, possiamo sperare che qualcuno cucini per noi un buon pranzetto, possiamo addirittura fare un salto al centro commerciale, ma quanto è triste sciupare una domenica a fare shopping, al chiuso poi??? Non me ne vogliano quelli che non la pensano come me, ma non sopporto i centri commerciali! Qual è il loro fascino?!

Ad ogni modo oggi tutti abbiamo perso un’ora di sonno per via del cambio d’orario che è arrivato puntuale come ogni anno e ci ha costretto a spostare di 60 minuti in avanti l’orologio. A me questa cosa di cambiare l’ora un po’ scoccia, ma siccome si utilizza l’energia un’ora in meno mi adeguo volentieri🙂

Terna, il Gestore della rete elettrica nazionale, quantifica in 646,4 milioni i kilowattora risparmiati. Considerando che un kilowattora costa in media al cliente finale circa 13,5 centesimi di euro al netto delle imposte, la stima del risparmio economico connesso all’ora legale per il 2011 è pari a oltre 85 milioni di euro. Dulcis in fundo 300 mila tonnellate di anidride carbonica in meno 🙂

Le origini dell’ora legale risalgono al 1784, quando Benjamin Franklin pubblicò alcune riflessioni sulla possibilità di cambiare l’orario per risparmiare energia. La sua intuizione non venne presa in considerazione, e solo nel 1907 l’idea venne ripresa da William Willet, un costruttore inglese. Passarono altri anni e finalmente nel 1916 la Camera dei Comuni di Londra approvò il cosiddetto British summer time. L’Inghilterra è stata poi imitata da numerosi Paesi, poiché la prima guerra mondiale in corso poneva la necessità di risparmiare energia. In Italia l’ora legale venne adottata per la prima volta nel 1916 e dopo essere stata abolita e ripristinata varie volte, è stata definitivamente adottata dal 1966.

Buona domenica!

Anna Simone


2 pensieri su “Domenica con l’ora legale: a voi piace?!

  1. Signorina Simone, anche con l’ora legale io ho dormito quanto il mio corpo voleva, mi sono dedicata alla lettura di informazioni attuali, e sento di dire che certe volte è meglio il centro commerciale, le scarpe, le borse, gli accessori. Mai una bella notizia! Solo disastri mondiali… sia con l’ora legale che non !

  2. 🙂 Gentile signorina Carducci,
    i giornali purtroppo sono sempre pieni di cattive notizie!

    Pensa come sarebbe triste per me leggere di queste pessime notizie sui giornali, nei centri commerciali!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...