Crepe nei muri? Affidati al batterio!

Alcuni batteri mangiando producono calcite, allora perché non utilizzare questo materiale per saldare le crepe nel cemento?

crepe_muri_1

Deve essere partito da questa domanda Henk Jonkers, ricercatore di microbiologia alla facoltà di Ingegneria Civile della Delft University of Tecnology, in Olanda.

Conoscenze scientifiche e intuizione geniale, sono alla base del progetto che ingloba i batteri nel cemento, sotto forma di spore, per poi farli attivare al momento giusto, ossia quando si verificano infiltrazioni di acqua!

Non ci credete? Fate male… il team di lavoro è già passato dalla sperimentazione in laboratorio a quella pratica! Per maggiori info vi segnalo questo mio articolo su EcoWiki 🙂

Anna Simone

2 pensieri su “Crepe nei muri? Affidati al batterio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...