L’argilla per conservare le fragole

Il supermercato Marks&Spencer si è inventato un modo naturale per conservare la frutta un paio di giorni in più. In sostanza mette dentro le confezioni un foglietto, a base di minerali argillosi, capace di assorbire l’etilene (un gas che si sviluppa durante la maturazione della frutta).

fragole

La sperimentazione è partita da qualche mese con le fragole e ha già dimostrato di ridurre gli sprechi dovuti al deperimento. Mi sembra una bella trovata facilmente estendibile a ogni tipo di  frutto, senza tralasciare che tutti i Paesi potrebbero adottarla.

L’unico neo sono le confezioni in plastica verso cui sono contraria. Marks&Spencer, propone frutta  e verdura confezionate. In un periodo in cui ho vissuto a Dublino andavo in questa catena di  supermercati perché aveva molti prodotti biologici, ma non ricordo di aver mai visto vegetali sfusi.  L’ideale sarebbe rivestire l’interno delle cassette con dei fogli a base di materiale argilloso, o magari venderli ai consumatori, così quando tornano a casa possono utilizzarli nei contenitore del proprio frigo.

Anna Simone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...