Emergenza neve: poche briciole sul davanzale per salvare gli uccellini

Avete pensato a quanti uccellini sono condannati a morire di fame per la neve? Ognuno di noi può aiutarli con poche briciole in una mangiatoia.

Io ho messo un piattino sul balcone, uno sul davanzale, e una mangiatoia appesa a dei rami di un albero. Ogni tanto li vedo beccare. Sono per lo più pettirossi. Oggi ce n’era uno magrissimo chissà da quanti giorni non mangiava. Eh già per loro la neve è un problema, ricopre tutto e non trovano di che sfamarsi. Tutti noi possiamo davvero salvarne decine facendo pochissimo.

La Lipu invita a esporre delle mangiatoie su davanzali e balconi o in giardino, dotandole di pezzetti di grasso e carne, croste di formaggio, frutta fresca e secca, briciole dolci, miscele di semi. Le mangiatoie si possono realizzare in casa con materiali di recupero come  bottiglie di plastica, retine per ortaggi o cartoni del latte. Vanno riempite regolarmente, con quantità modeste per evitare che il cibo si deteriori. Importantissimo è non mettere cibo salato o piccante in quanto tossico per gli uccelli.

La mangiatoia va appoggiata sul terreno, se abbiamo un giardino non frequentato da gatti, altrimenti si può appendere a un palo a circa 1,5 metri di altezza oppure ai rami degli alberi.

Fate presto!

Anna Simone

 P.S. La foto l’ho presa dalla pagina facebook del Wwf Agro Aversano

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...