Yogurt, fatto in casa è più sano. Occhio a quello comprato

Già in fissa con l’estate e la preparazione alla prova costume? Attenzione alle etichette se avete aumentato il consumo di yogurt. Ne parlavo qualche giorno fa con delle amiche erboriste: c’è yogurt e yogurt. Alcuni sono sani, altri meno.

yogurt

Diffidate dai vasetti di yogurt che contengono ingredienti strani, ad esempio l’E1422, l’E412, aromi artificiali e similari. Li avete mai visti in natura in forma pura? No, perché sono di sintesi chimica. Quando possibile evitiamo di ingerire queste cose e optiamo per lo yogurt vecchia maniera. Di solito quello bianco intero ha pochi intrugli (eccezion fatta per lo 0,1 magro), ma è sempre bene controllare: se ci sono nomi o sigle incomprensibili non acquistatelo 🙂

La cosa migliore sarebbe optare per il biologico o biodinamico, tuttavia se non volete spendere un po’ di più, non rimane che farlo in casa. Da anni seguo una ricetta semplice e se riesco io possono farlo tutti! Si porta a ebollizione un litro di latte intero, girando di tanto in tanto. Dopo si spegne il gas lasciandolo raffreddare e quando è tiepido/freddo si aggiungono tre cucchiai di yogurt bianco intero del supermercato e si mescola per un minuto. Infine, si versa in dei vasetti di vetro puliti che una volta chiusi vanno avvolti con una coperta di lana per circa otto ore. Trascorso il tempo si conservano in frigo per massimo 20 giorni. Prima di mangiare questo yogurt casalingo chi vuole può aggiungere dello zucchero o del miele.

Anna Simone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...