In arrivo multe per chi puzza

come non puzzare

Questa volta la trovata per aumentare le entrate dello Stato, proposta dal Governo Monti, non ha suscitato polemiche, anzi è stata accolta con sorprendente favore non solo dalle parti politiche ma da tutti i cittadini. E’ piuttosto creativa ma va bene così. A partire dal 31 luglio 2012 saranno multati tutti coloro che puzzano. Si va dai 25 euro fino a 95 se recidivi. In particolare rendendo irrespirabile l’aria sui mezzi di trasporto pubblico, gli ambienti chiusi di lavoro o di svago si è soggetti a multa. Lo scopo non è quello di punire ma di educare alle regole della civile convivenza.

A riguardo sono state create delle pubblicità progresso che partiranno dal 15 luglio. Pochi secondi per illustrare come lavarsi e non andare incontro a multe. Spogliarsi, mettersi sotto la doccia, aprire l’acqua, bagnarsi, chiudere l’acqua, insaponarsi, sciacquare con acqua. L’operazione di igiene personale va ripetuta mattina e sera, ricordandosi di mettere del buon deodorante e indossare dei tessuti naturali, gli unici che non stimolano eccessiva sudorazione. Assolutamente vietato l’escamotage di spruzzarsi profumo addosso e saltare la doccia. Idem per l’alito pesante: i denti vanno lavati dopo ogni pasto, evitando di ingerire cibi che potrebbero dare di questi problemi.

Un applauso al Governo ci sta tutto. La speranza è quella di tornare ad avere aria respirabile nel giro di un breve lasso di tempo. Da parte mia consiglierei di usare prodotti certificati bio, i migliori sul mercato.

Anna Simone

P.S. Il post è di pura fantasia, non esiste nessuna multa per queste cose 🙂

9 pensieri su “In arrivo multe per chi puzza

  1. Pingback: Fa caldo? Indossate tessuti naturali! |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...