Scrub per sistemare i residui di abbronzatura

scrub casalingo

L’ho presa con filosofia: mi sto spellando nonostante mi sia abbronzata poco. Eppure, nei giorni scorsi tutti sottolineavano:” Sei stata al mare e non ti sei colorita per niente”. Avevo ragione io… un po’ di melanina si era attivata, altrimenti mica stavo in queste condizioni di rigenerazione epidermica ora!

Ho usato la crema idratante tutti i giorni, ma non è servito a nulla. Del resto chi nasce bianco latte non ha speranze naturali di vedersi con altro colorito 🙂

Per eliminare del tutto i tratti di pelle screpolata sto facendo degli scrub. Utilizzo quelli casalinghi perché funzionano e sono economici, il che non guasta!  Tra i rapidi da preparare segnalo: sale fino da cucina con olio di mandorle dolci, oppure fondi di caffè e olio di mandorle.

In una tazza si versa il sale fino o il caffè dei fondi e si aggiunge l’olio. Poi si passa il composto sulla pelle umida per qualche minuto e, infine, si risciacqua con acqua. Tutto qui. Non c’è nemmeno bisogno di mettere la crema dopo la doccia per via dell’idratazione data dall’olio di mandorle presente nello scrub!

Anna Simone

 

 

 

 

 

2 pensieri su “Scrub per sistemare i residui di abbronzatura

  1. Pingback: La spugna di luffa |

  2. Pingback: Creme solari migliori: questione di filtri e giusta quantità |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...