I vantaggi delle medicine in compresse rispetto alle effervescenti

Il farmacista del mio paese alza gli occhi al cielo ogni volta che mi vede entrare, credo non mi mandi a quel paese solo per educazione:-)

Premesso che le medicine vanno prese solo se necessario, è meglio acquistare quelle in compresse perché hanno una scadenza più lunga rispetto alle effervescenti. Questo vuol dire che prima di finire nella spazzatura passano molti anni. Quante scatole di medicine inutilizzate finiscono per non essere ingeribili proprio perché è passato molto tempo dalla data di acquisto? Sia chiaro che l’efficacia è la stessa, quindi meglio le compresse.

Inoltre, se potete, evitate anche la bustina che danno le farmacie per contenere l’acquisto… la scatola si può mettere in borsa oppure in tasca 🙂

Anna Simone

Forse potrebbe interessarti:

Medicine scadute, come gettarle via

No alle maxi confezioni di medicinali

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...