Detersivi in eredità!

A due mesi dall’arrivo in Siberia, altrimenti conosciuta come Milano, EcoSpiragli ha già cambiato due soluzioni abitative e non per provare i brividi del trasloco 🙂 Per fortuna l’attuale appartamento è perfetto! Il proprietario di casa (ciao Matteo!) mi ha lasciato tutto, dalla tv (devo ancora capire come funziona), all’impastatrice per il pane, passando per i liquori fatti in casa… , ma ciò che sorprende è la fornitura megagalattica di detersivi!

Ho preferito non contarli, tra sapone per piatti, per bucato e detergenti multiuso credo superino la ventina!

La cosa mi stupisce fino a un certo punto: anche mio padre ha la stessa inclinazione a questo tipo di acquisti.  A volte li prende perché servono, altre volte perché vuole provare un prodotto nuovo, altre perché ha visto una pubblicità che promette miracoli senza utilizzare l’olio di gomito, e altre volte ancora per qualche offerta sul prezzo. Alla fine si giunge alla collezione di saponi …

Ora, cosa faccio con tutti questi flaconi in casa?!

Personalmente preferisco quelli naturali perché meno impattanti e, invece, sono tutti chimici ! Tuttavia, mi sembra maggiormente inquinate lasciarli scadere sullo scaffale, visto che ormai sono stati prodotti … ad ogni modo è impossibile usarli tutti, credo servano per lo meno 5 anni!

Compriamo il giusto, anche in tema di detergenti: è la soluzione migliore, non vi pare?!

Anna Simone

Potrebbe interessarti anche:

E per spolverare?

Cattura polvere nel dimenticatoio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...