Naturopatia, che cos’è?

C’è il boom della parola “naturopatia”: in rete, sulle riviste, sui quotidiani, in tv… ogni canale comunicativo che si rispetti la cita. Ma che cos’è? La naturopatia è una disciplina che mira al benessere del corpo, partendo dal presupposto che quest’ultimo è in grado di auto-risanarsi e ogni disturbo patologico è un sintomo somatizzato di un malessere più profondo, da individuare e curare.

naturopatia

Fa parte di un modo complementare e alternativo di fare medicina. Risultati e metodi non sono dimostrati scientificamente, ma l’Organizzazione mondiale della sanità l’ha riconosciuta come pratica possibile per favorire la capacità innata dell’organismo di stare bene, e per favorire la normalizzazione degli equilibri alterati dai vari fattori della vita quotidiana, come stress, inquinamento, scorretta alimentazione, cattive abitudini e ritmi di vita sregolati.

Attraverso la naturopatia è possibile quindi stimare il proprio potenziale “vitale” e ripristinarlo nel caso in cui insorgano sintomi riconducibili a squilibri o disfunzioni, stimolando le proprie capacità di autodifesa. Questo perché, secondo i principi alla base della naturopatia, l’uomo non è semplicemente un essere vivente ma una combinazione perfetta di elementi somatici, psichici, spirituali, emotivi e culturali. Così quando si presentano dei sintomi legati a disturbi e problemi di tipo patologico, bisogna pensare che si tratta di un disturbo profondo che si sta manifestando in quel modo, ma la cui origine è da ricercare nella sofferenza dell’individuo su altri livelli. Solo cercando di ristabilire l’ordine nel caos in cui la società ci impone di vivere, allora sarà possibile guarire.

I principi di base sui quali si fonda la naturopatia sono: l’intelligenza biologica (in altre parole il rispetto delle leggi biologiche), il riequilibrio energetico, la corretta alimentazione (pensiamo solo a quanto cibo spazzatura ingeriamo!), la disintossicazione dell’organismo e l’attenzione e la cura rivolte alla persona e non alla malattia.

La naturopatia non cura tutto, si occupa principalmente di: stress (tensioni, nervosismo, ansia e angoscia), stanchezza, disturbi gastro-intestinali, rieducazione alimentare, disordini femminili e legati al ciclo mestruale, squilibri ormonali, benessere generale, mantenimento del peso forma (e cura degli inestetismi come cellulite e ritenzione idrica), rallentamento dell’invecchiamento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...