Pasta e fagioli, una ricetta bio

A me piace più mangiare che preparare piatti, però le volte che mi diletto in cucina cerco di fare le cose per bene.
Qualche sera fa ho invitato a cena Milo e Serena, dei miei amici, così ne ho approfittato per provare alcuni prodotti biologici Girolomoni e mettere in tavola della pasta e fagioli degna di questo nome.

pasta e fagioli
La ricetta l’ho presa dal sito internet della bio azienda in questione, è semplice quindi replicabile da chiunque abbia voglia di cucinare 😉
Ingredienti: 400 g di Conchiglie di semola di grano duro Girolomoni®, 250 g di fagioli secchi Girolomoni®, 250 g di passata di pomodoro Girolomoni®, mezza cipolla, olio extravergine di oliva, pepe e sale quanto basta.
Preparazione: far bollire i fagioli per un paio d’ore (previo ammollo per circa 12 ore). Preparare un trito di cipolla e lasciarlo soffriggere in una padella con olio extra vergine di oliva. Versare la passata di pomodoro con i fagioli già lessati e lasciare bollire per 30 minuti aggiungendo sale e pepe. Cuocere per 8 minuti la pasta in acqua salata, scolarla e farla saltare nel sughetto in padella, lasciandola insaporire per un paio di minuti. Infine, mangiare a volontà 🙂 Noi abbiamo apprezzato!

Ho voluto provare (sia durante la cena sia nei giorni successivi) alcuni prodotti che Girolomoni mi ha inviato perché incuriosita dalla faccenda dei grani antichi. In sostanza, sono delle storiche varietà di frumento con cui hanno ideato la linea di pasta “grani antichi”, appunto. C’è il Graziella Ra un grano egizio che prende lo stesso nome della figlia dell’archeologo che lo portò in Italia intorno agli anni ’70; il Senatore Cappelli, un grano rilanciato nel 1915; il farro Triticum dicoccum il più antico in assoluto tra le tre specie del genere triticum comunemente chiamato farro.
Personalmente sono sempre attratta dai sapori e dalle ricette di una volta perchè ritrovo dei gusti che mi piacciono e che non ho modo di assaporare tutti i giorni… spesso all’ora di pranzo il panino è il mio migliore amico. Poi se è tutto bio e sostenibile, come nel caso di Girolomoni, sono più contenta!

P.S. La pasta con i fagioli ha avuto successo, però alla fine l’ha preparata Serena perchè io all’ultimo momento ho avuto delle impreviste questioni lavorative da sbrigare!

Un pensiero su “Pasta e fagioli, una ricetta bio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...