Colori nocivi nei prodotti che usi? MadeInColours li scopre

Il mondo è a colori, il guaio è che l’uomo ha riprodotto alcuni colori naturali rendendoli pericolosi.
Gli abiti, gli articoli di pelletteria e d’arredamento, le lenzuola e persino i fazzoletti di carta che usiamo per pulirci la bocca o soffiarci il naso sono colorati chimicamente, a volte con sostanze potenzialmente dannose. Formaldeide, diossina e benzidina, ad esempio, possono essere la causa di vari problemi di salute: malattie respiratorie, allergie, infertilità e tumori. Inoltre, possono rilasciare nell’ambiente veleni pericolosi per le acque.MadeInColours 3

Il lancio di MadeInColours, cioè un’etichetta che garantisce la colorazione sicura dei prodotti si inserisce in questo contesto. È una sorta di “etichetta parlante” che permette di tracciare i capi e i prodotti colorati nell’Unione Europea. Una sorta di marchio di garanzia riconoscibile (MadeInColours, appunto) abbinato a un QR code grazie al quale avere informazioni sul prodotto e sulla garanzia che sia stato colorato all’interno della UE.

Se nell’Unione Europea dal 2007 il Regolamento Reach regola l’impiego delle sostanze chimiche e impone analisi approfondite per la tutela dei lavoratori e dei consumatori finali, per le merci importate dai Paesi extra europei le cose stanno in modo diverso.
Un prodotto, anche se etichettato made in Italy o made in Europe, potrebbe essere stato colorato chimicamente in luoghi dove le leggi sono meno attente alla salvaguardia della salute.

MadeInColours

Per dar forza all’iniziativa MadeInColours è stata lanciata una campagna di crowdfunding: le risorse raccolte serviranno a far partire il progetto e a comunicare alle persone i rischi della colorazione chimica senza controllo.

Sarà un progetto europeo sviluppato in tante lingue e più fondi si raccoglieranno e più persone saranno raggiunte.
Per chi volesse contribuire questo è il link.

Anna Simone

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...