#NatiPer, ecco i progetti green finalisti del contest

Sono stati selezionati gli 8 progetti finalisti del concorso Axa #NatiPer, tra cui tre a supporto della sostenibilità.Per loro c’è l’opportunità di aggiudicarsi un premio del valore di 50mila euro da utilizzare per realizzare il progetto di social innovation.
Quelli green sono davvero interessanti. Eccoli!

KissMyBike, l’antifurto per la bicicletta

o_1ajkth06mrs410t6r0e19i21ufdn.jpg
Il dato di fatto è che ogni anno vengono rubate milioni di biciclette e poche vengono poi ritrovate. Il progetto Kissmybike vuole trovare una soluzione al problema e propone un dispositivo invisibile incorporato nella struttura della bicicletta che permette di localizzare con precisione il veicolo rubato, sia in ambienti chiusi sia all’aperto, grazie alla trasmissione satellitare e a tecnologie di rilevamento all’avanguardia. Tra l’altro dura anni senza essere ricaricato.

Oltrecaffè: pellet dai fondi di caffè
pellet da caffè

La maggior parte di noi considera i fondi di caffè un rifiuto da gettare nell’organico. Basti pensare che in Italia si producono 380 milioni di kg di fondo di caffè che ogni anno. Invece, sono una risorsa. La soluzione di Oltrecafé è produrre un pellet al caffè 100% sostenibile, riciclato e riciclabile, con un processo produttivo a catena corta, basso impatto ambientale e senza scarti. È il primo pellet italiano da fondi di caffè per stufe e caldaie a biomassa in grado di rendere energeticamente indipendenti aziende e privati che hanno scelto un riscaldamento green. Il progetto si rivolge a tutti coloro che vedono il pellet come un prodotto ecologico che migliora la qualità dell’ambiente in cui viviamo.

La microturbina eolica che amplia l’offerta delle energie rinnovabili
La microturbina_Ferentino
In sintesi è una microturbina eolica destinata al mercato delle famiglie, infatti è realizzata ad asse verticale con una doppia serie di lame di dimensioni ridotte e potenze di conseguenza limitate a 0.5 kW e 1 kW. È facile da montare e da utilizzare, ha costi contenuti ed amplia l’offerta delle energie rinnovabili anche con soluzioni ibride in appoggio ad altre tipologie come il fotovoltaico e il geotermico. La prima fase della ricerca si è conclusa con il deposito del progetto, mentre continua quella per l’ampliamento di gamma e applicazioni particolari come la realizzazione di stazioni di ricarica rapida per autoveicoli elettrici.

Step successivi
I finalisti avranno ora la possibilità di raccontare i loro progetti e gli obiettivi di innovazione sociale a una troupe di filmmaker che tradurrà le loro testimonianze in video-storie, che saranno  caricate su natiperproteggere.it. Dal 1º settembre al 7 ottobre si apre il voto agli utenti della rete, mentre entro il 14 ottobre i voti online, sommati a quelli della giuria, proclameranno il progetto vincitore di #NatiPer, che si aggiudicherà il premio finale di 50mila euro.

Che vinca il migliore!
Anna Simone

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...