Sesso ecologico: sotto la doccia in due

Posted by

Fare sesso sotto la doccia insieme al proprio partner. Perché?
Per stimolare il desiderio attraverso nuovi momenti di intimità, per coccolarsi e conoscersi meglio, per concludere un incontro d’amore e anche per risparmiare un bene prezioso, l’acqua.
sotto la doccia
La “doccia insieme” aiuta a contrastare la noia, la monotonia e la routine, ma anche a riavvicinare la coppia; una cura, in altre parole, raccomandata per riscoprire l’intimità senza coito e penetrazione. Oppure una valida alternativa al letto, per sperimentare desideri e fantasie.
In media, durante una doccia di 5 minuti, consumiamo dai 75 ai 90 litri circa di acqua, si pensi al risparmio che ne potrebbe derivare se la doccia la facessimo in compagnia del partner. Ed ancora più sostenibili saremmo se montassimo un riduttore di flusso o di portata, in quel caso diminuirebbe di circa il 40% la quantità di acqua abitualmente utilizzata.
Un gesto tenero e una delicata attenzione nei confronti del partner e della natura: sono ben 343 le crisi e conflitti legati alla gestione delle risorse idriche nel mondo (non a caso oramai si parla di “oro blu”) e ogni anno si calcola una perdita di 250 chilometri cubi di acqua.

Rosa Cecere, consulente sessuale
consulenzasessuale@outlook.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...