Cibo, ecco gli sprechi alimentari che ci accomunano

Posted by

Il 5 febbraio è la giornata Nazionale contro lo spreco alimentare, vorrei indicarvi alcuni dati che inquadrano bene questo problema comune.
C’è da premettere che nel 2017 gli sprechi di cibo in famiglia sono diminuiti del 40% rispetto all’anno prima, quindi un buon risultato. A metterlo in evidenza è l’analisi di “Diari di Famiglia dello spreco”, una serie di test sullo spreco reale condotti su 400 famiglie italiane e un campione di scuole, iper e supermercati del Belpaese.
Lo studio è stato realizzato nell’ambito del progetto “Reduce”, promosso dal Ministero dell’Ambiente con l’Università di Bologna, l’Università della Tuscia, il Politecnico di Milano, l’Università di Udine e campagna “Spreco Zero” di Last Minute Market,;ve ne parlo perché ci fa capire dove possiamo migliorare.

Ogni giorno, fra ciò che avanza nel piatto, nel frigo e nella dispensa della cucina, si gettano circa 100 grammi di cibo a testa: 36,92 kg di alimenti all’anno, per un costo di 250 euro annui. Non briciole, insomma. 
Il cibo che ha la peggio è la verdura, infatti ne buttiamo 20 gr, pari al 25,6% del totale.
La cena è il pasto super “sprecone”, visto che finisce nella spazzatura dell’umido in media una volta e mezza in più rispetto al pranzo.

Sul fronte mense scolastiche, sappiamo che quasi 1/3 dei pasti viene gettato (120 grammi di cibo per studente, a ogni pasto), mentre la grande distribuzione produce 2,89 kg annui di spreco alimentare per abitante, 55,6 gr a settimana e 7,9 gr al giorno.

Come non sprecare il cibo? Secondo me può esserci di aiuto “Waste Notes“, una sorta di quadernino scaricabile gratuitamente da spreco zero.
Ci sono molti semplici consigli di buone pratiche che insegnano a realizzare gustosi piatti con gli avanzi; suggerimenti per acquistare la giusta quantità di cibo che corrisponde ai bisogni di single, coppie e famiglie; indicazioni per conservare al meglio i cibi in casa.

Beh, provarci non costa nulla
Anna Simone

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...