Come aiutare gli uccellini d’inverno

Posted by

Freddo, pioggia, neve e ghiaccio mettono alla prova gli uccellini che si trovano ad affrontare il periodo più difficile dell’anno. Non a caso durante l’inverno la loro mortalità è più alta rispetto alle altre stagioni.
Come possiamo aiutare passeri, cince, cinciarelle, cinciallegre, merli, storni, pettirossi, tortore, fringuelli, picchio muratore e le tantissime altre specie di avifauna?

Il Wwf ci dà alcuni semplici consigli, a partire dall’importanza delle mangiatoie da sistemare in giardino, sul balcone o su un davanzale, purché lontano dalle zone frequentate dai gatti e a un’altezza che garantisca la sicurezza degli uccelli.
Vanno riempite con briciole di biscotti, miscela di semi non salati (noccioline, arachidi, semi di girasole), ma anche canapa, miglio e avena; come frutti si potranno utilizzare quelli che ci offre la stagione, come pere, mele e datteri, ma anche frutta secca sbriciolata, molto gradita ai pettirossi.

Le mangiatoie possono essere acquistate in qualsiasi negozio di cibo per animali oppure essere costruite con il fai da te, magari prendendo spunto dai numerosi tutorial che troviamo on line. Ma attenzione: vanno tenute sempre pulite per evitare che il cibo ammuffisca.

Anna Simone

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...