Yves Rocher: torna Terre de Femmes, il contest per le donne che tutelano l’ambiente

Posted by

Una bella notizia green: c’è tempo fino al 30 settembre per candidarsi a Terre de Femmes, l’iniziativa che supporta le donne impegnate a tutelare l’ambiente.
Basta inviare il proprio progetto per avere la possibilità di vincere uno dei tre premi in denaro (3mila, 5mila e 10mila euro), così da rafforzare la propria attività amica della natura.
Quando ho letto di questo concorso, giunto alla terza edizione, quasi non mi sembrava vero… Del resto in Italia, si sa, a noi che apparteniamo al genere femminile, non sempre ci viene riconosciuto il giusto valore lavorativo; per non parlare della salvaguardia ambientale, spesso messa da parte. Invece, Terre de Femmes, indetto dalla Fondazione Yves Rocher (dell’omonima casa francese di cosmesi vegetale), dà una mano proprio alle donne attive nella tutela del Pianeta.

Una storia affascinante della precedente edizione
Susanna Magistretti ha avuto un’idea che scalda il cuore: far entrare la bellezza della natura in carcere e offrire una seconda possibilità alle persone. Ha fondato la cooperativa sociale Cascina Bollate, riuscendo a far lavorare insieme giardinieri e detenuti del carcere milanese. Dove? In un vivaio pieno di piante particolari, coltivate con metodi biologici. Si è meritata il primo premio della seconda edizione di Terre de Femmes e con questo bottino ha ristrutturato il Giardino Didattico, che si trova sul piazzale esterno del carcere. Qui i detenuti possono imparare l’arte del giardinaggio, così una volta scontata la pena, potranno tornare nel mondo del lavoro con una nuova professione.

Come partecipare (nessuna lungaggine burocratica)
Dimenticate infinite e complicate scartoffie da presentare. Tutto ciò che va fatto è scaricare qui il modulo, stamparlo, compilarlo e inviarlo all’indirizzo mail dedicato e cioè terredefemmes.italia@yrnet.com

terre-de-femmes-natura-fiori-contestgreen

Cosa si vince (i 3 premi in denaro)
Le buone idee hanno bisogno di riconoscimento, gloria, ma anche supporto economico e Terre de Femmes aiuta concretamente chi le ha.

-Tutti i dossier che arriveranno verranno valutati da una Giuria di esperti del settore, che a ottobre selezionerà 3 progetti vincitori.

-Subito dopo partirà una votazione online in cui il pubblico della rete potrà assegnare la menzione di Vincitrice Premio Pubblico Online Italia 2018 a una delle 3 candidate riconosciute dalla Giuria.

-Il 18 dicembre 2018 alle tre candidate verrà assegnato il primo, il secondo o il terzo premio.

Ulteriori premi
La vincitrice del primo premio avrà la possibilità di partecipare al Gran Premio Terre de Femmes insieme a tutte le prime vincitrici delle Nazioni coinvolte. In pratica una Giuria di esperti internazionali deciderà quale considera il progetto più meritevole, premiandolo con un’ulteriore somma di denaro di 10mila euro.

Ma non finisce qui: per l’edizione in corso si è istituito il PremioTerre de Femmes Internazionale (pari a 10mila euro) a cui possono partecipare sia tutte le candidate dei Paesi delle precedenti edizioni sia tutte le donne impegnate in progetti collegati alla tematica della biodiversità, con l’obiettivo del recupero, della rigenerazione e del miglioramento della fertilità del suolo.
Sono dunque benvenuti i progetti di agro-ecologia, permacultura, riforestazione, agricoltura urbana, irrigazione e così via.

Vi lascio il link di riferimento di Terre de Femmes e vi mando il mio in bocca al lupo: che vincano le migliori!

Anna Simone

Post scritto in collaborazione con YvesRocher

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...