Menu capodanno 2018: la tavola delle feste tra tradizione e sesso

Diversamente dai soliti menù delle feste, quest’anno lasciamoci andare con piatti originali composti da ingredienti afrodisiaci ma low cost, una tavola seducente e un ambiente accomodante e caldo.
menu natalePuntiamo su un aperitivo di mare, un primo agli asparagi e zafferano con un pizzico di peperoncino, un secondo di carne o pesce con soia e mandorle, fragole, lamponi, banane e per finire biscotti allo zenzero da gustare col cioccolato fondente e un caffè al ginseng. Alcol sì, ma in modeste quantità.

Un suggerimento alternativo da mettere in pratica nei prossimi giorni di feste per risvegliare i sensi e aumentare l’afflusso sanguigno, incrementare la produzione di vitamine E o B ed introdurre anche lo zinco. Stimoliamo le fantasie attraverso la cucina, attivando i circuiti vascolari e cerebrali. Prepariamo le pietanze insieme col partner e gustiamole lentamente, aumenteremo senz’altro la complicità nella coppia. Continua a leggere “Menu capodanno 2018: la tavola delle feste tra tradizione e sesso”

Sesso ecologico: sotto la doccia in due

Fare sesso sotto la doccia insieme al proprio partner. Perché?
Per stimolare il desiderio attraverso nuovi momenti di intimità, per coccolarsi e conoscersi meglio, per concludere un incontro d’amore e anche per risparmiare un bene prezioso, l’acqua.
sotto la doccia
La “doccia insieme” aiuta a contrastare la noia, la monotonia e la routine, ma anche a riavvicinare la coppia; una cura, in altre parole, raccomandata per riscoprire l’intimità senza coito e penetrazione. Oppure una valida alternativa al letto, per sperimentare desideri e fantasie.
In media, durante una doccia di 5 minuti, consumiamo dai 75 ai 90 litri circa di acqua, si pensi al risparmio che ne potrebbe derivare se la doccia la facessimo in compagnia del partner. Ed ancora più sostenibili saremmo se montassimo un riduttore di flusso o di portata, in quel caso diminuirebbe di circa il 40% la quantità di acqua abitualmente utilizzata.
Un gesto tenero e una delicata attenzione nei confronti del partner e della natura: sono ben 343 le crisi e conflitti legati alla gestione delle risorse idriche nel mondo (non a caso oramai si parla di “oro blu”) e ogni anno si calcola una perdita di 250 chilometri cubi di acqua. Continua a leggere “Sesso ecologico: sotto la doccia in due”

Fare sesso sotto le lenzuola a luce spenta: più benessere meno spreco

A letto al buio può avere i suoi vantaggi in termini di relazione e di risparmio. Si preferisce la penombra o il buio per sentirsi a proprio agio durante il rapporto, infatti spesso il nostro corpo non ci piace e la luce spenta consente di godere liberamente l’esperienza sessuale, assumendo posizioni ed espressioni comode.
sex
Giudicare negativamente il proprio corpo può compromettere il desiderio sessuale, l’eccitazione e il rapporto, alcune volte causa ansia e influisce sull’orgasmo. Si tratta di una richiesta prevalentemente femminile, l’uomo, invece, preferisce la luce accesa; non a caso sotto le lenzuola le donne potenziano l’udito e l’olfatto, mentre gli uomini il tatto e la vista. Continua a leggere “Fare sesso sotto le lenzuola a luce spenta: più benessere meno spreco”