Rimedi capelli grassi e capelli sporchi: provate l’amido di riso

Posted by

Avere i cosiddetti capelli normali è anche una questione naturale: c’è chi nasce alto, chi basso, chi moro, chi rosso e via dicendo. Tuttavia esiste più di un rimedio della nonna per contrastare i capelli grassi che tendono a diventare lucidi il giorno dopo averli lavati.

Il migliore amico in questi casi si chiama amido di riso, basta acquistare quello in polvere ad uso alimentare (meglio se biologico o biodinamico) e mettersi all’opera. Bisogna solo spolverarne qualche manciata sulle radici dei capelli aiutandosi con le mani, lasciare agire cinque minuti e poi spazzolare bene in modo da eliminarlo; nel caso ci sia molto eccesso di amido si può passare il phon, con getto di aria fredda.

L’amido di riso ha potere assorbente, quindi dalla capigliatura sparirà il sebo senza fare lo shampoo. Lo stesso escamotage funziona per i capelli sporchi, che proprio quella mattina non abbiamo tempo di lavare in modo tradizionale.

Prevenire
Prevenire i capelli dall’aspetto untuoso a sole poche ore dopo il lavaggio è possibile. Il punto di partenza è toccarli il meno possibile con le mani, magari fissandoli con dei fermagli tutte le volte che si può.
Per idratarli è bene fare un impacco prima dello shampoo, con con una normale crema corpo idratante (sì avete letto bene, una crema corpo). Sui capelli asciutti si applica la crema, poi si avvolgono in della carta pellicola da cucina per mezz’ora e infine si procede con lo shampoo. Naturalmente in questo caso non vanno usati balsami o creme.

Non vi resta che provare per commentare il risultato.

Anna Simone

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...