Scottature solari, rimedio naturale

Pelle rossa dopo aver preso il sole? Il rimedio naturale è spalmare lo yogurt bianco naturale sulla parte irritata da una pessima esposizione.

scottature solari

In riva al mare è facile lasciarsi travolgere dall’entusiasmo… si arriva e non si vede l’ora di prendere un po’ di sole per passare da colorito zero a uno (quanto a me, parto da meno uno!).

Ci sono due tipologie di persone, quelle che si “spalmano” al sole sul lettino, e quelle che, insofferenti al lettino, preferiscono passeggiare, sedersi a riva o giocare a qualcosa… tanto l’abbronzatura si prende ugualmente! Però a non mettere una crema protettiva solare abbastanza alta e a non stare attenti quando il sole “picchia”, finisce che torniamo a casa rossi come i gamberetti.

Tornando allo yogurt, il rimedio è molto semplice: dopo la doccia dovete spalmarvi abbondantemente lo yogurt bianco (intero e senza zucchero aggiunto). Aspettate un po’ che asciughi e rivestitevi. Lasciatelo per una notte, il giorno dopo la situazione apparirà migliorata.

Mi rendo conto che non è il massimo dormire con lo yogurt, ma nemmeno dormire impiastrati e unti di creme apposite, che generalmente diventano bianche sulla pelle, rendono particolarmente sexy!

 L’applicazione con lo yogurt va ripetuta anche nei giorni successivi, fino a quando non starete meglio.

 Non mi credete?! Provate allora e poi fatemi sapere!

Anna Simone

P.S. Torno da due giorni di mare e sono bianca come prima, nemmeno questo estremo va benissimo!!! Quanto mi sarebbe piaciuto nascere nera o mulatta… ed essere perennemente abbronzata 🙂

Forse potrebbe interessarti anche:

Creme solari migliori, questioni di filtri e giuste quantità

Crema colorata, amica dell’abbronzatura e nemica delle rughe

3 pensieri su “Scottature solari, rimedio naturale

  1. ρaOℓa

    Come sostanza molto lenitiva consiglierei anche l’olio essenziale di lavanda, che – magari mischiato a olio di mandorle – potrà anche avere un’azione aromaterapica contro la depressione post-ritorno! 😀 Lo yogurt è da provare!

  2. Pingback: Creme solari migliori: questione di filtri e giusta quantità |

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...