Le disavventure di EcoSpiragli alla ZeroEmission!

fiera di roma, zero emission, fiera inquinante

Sono tornata a casa con un sacco di spunti ma anche con un gran mal di testa e stanchezza che, a quanto pare, non vogliono più abbandonarmi. Ecco io preferirei esser lasciata sola e non stare in loro compagnia!!!

Questo post esce in “edizione week end” perché ci sono cose che vanno scritte subito 🙂

Negli ultimi due giorni ho partecipato alla ZeroEmission, fiera sulle energie rinnovabili, che si tiene alla Fiera di Roma. Sono stata mandata da Tekneco come invita. Così anche io facevo parte della stampa e vi assicuro che fa un certo effetto!

 E’ stata un bella fiera, con molta gente comune, probabili investitori e aziende del settore energie rinnovabili. Il personale presente in fiera era gentile e pronto a facilitarti durante la giornata (almeno quelli con cui ho parlato io!).

Allora cosa ho da dire o da ridire sulla fiera?!

Vorrei suggerire dei piccoli consigli a coloro che gestiscono l’evento, magari per il futuro 🙂

  •  L’aria condizionata, era regolata male. Ve lo giuro, dentro le sale faceva un freddo incredibile! Avevo due magliette a maniche lunghe che mettevo insieme a un foulard e sentivo freddo lo stesso. Se non ci credete, provate  a vedere le foto, sono sicura che mi riconoscerete! Il guaio era che fuori faceva caldissimo e l’escursione termica mi provocava mal di testa fin dalla mattina. Così pensavo “tutta questa energia sciupata per farci congelare”!
  • Non ho trovato cibo-bio! Non mi nutro solo di quello ma mi sarebbe piaciuto consolarmi con un bel panino salutare. Nei bar dei padiglioni in cui sono stata, si vendevano tristi pizzette e tramezzini che avevano tutta l’aria di essere chimico-industriali. Le persone li mangiavano con gusto ma io non ce l’ho fatta! Ho dovuto optare per gelati alla frutta, sempre industriali, da mangiare al caldo per riscaldarmi un po’, prima di tornare al freddo delle sale dei convegni. Magari c’erano angoli in cui si poteva mangiare bio, ma in questo caso bisognerebbe scriverlo da qualche parte per ritrovarli!
  • Troppa pubblicità inutile. Questo forse dipende dalle singole aziende. Ti davano delle bustine, prevalentemente in materbi o tessuto, con un sacco di fogli che finivano per essere gettati al primo cestino utile. Oppure c’erano i ragazzi a far volantinaggio e in questi casi non so se è peggio rifiutare il volantino oppure prenderlo per buttarlo subito dopo. I cestini non erano tutti per la raccolta differenziata. Insomma un sacco di alberi tagliati per finire trasformati in spazzatura mista 🙂
  • Trasporti. Quando si scende alla fermata del treno Fiera di Roma ci sono le navette gratuite che portano alla struttura. Non so quanti viaggi abbiano fatto per trasportare i 30 mila visitatori e soprattutto quanta Co2 abbiano emesso! Di fatto si può anche andare a piedi saranno 10 minuti, ma bisognerebbe scriverlo soprattutto per gli “sveglioni”come me! L’ho notato solo ieri mentre aspettavo la navetta, non l’avevo letto da nessuna parte. Per la precisione ci sono due percorsi uno raso terra e l’altro sospeso. E’ stato, infatti, costruito un lungo corridoio in cemento e vetro per collegare la fermata alla fiera. Ancora mi sto chiedendo il senso… Voglio dire non c’era bisogno di cementificare se era possibile passare anche da giù! Tra l’altro le scale mobili non funzionavano quindi dubito che si abbia tanta volontà per salire prima, e scendere dopo, se si può evitarle passando sotto!

Anna Simone

P.S. Nei bagni per donne c’erano ganci per poter appendere la borsa, questa volta mi sono stupita in positivo!

P.S. 2 Altra cosa positiva… ho conosciuto un ragazzo spagnolo super interessante, lo posso scrivere, tanto non sa che ho questo blog!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...